Un auto-bavaglio contro la “Legge Bavaglio”

Oggi, 9 luglio 2010, la stampa sciopera contro la “Legge Bavaglio”. Ossia, i giornali fanno la sola cosa che non dovrebbero: imbavagliarsi da sé, troncando l’unico mezzo che hanno a disposizione — la presenza in edicola — per informare il loro pubblico. È un po’ come scioperare contro le armi, ma sparandosi alla tempia.
Non a caso, i quotidiani che tifano bavaglio – Il Foglio, Libero, Riformista e Il Giornale berlusconiano (che pure s’è detto contrario alla trovata di Alfano) — sono tutti regolarmente in edicola. Così monopolizzano l’informazione (si fa per dire!) sugli scandali di giornata: dalle conseguenze delle manganellate ai terremotati dell’Aquila, alle ultime novità della manovra finanziaria anti-guardie e pro-ladri, all’arresto di Flavio Carboni e altre figure della cricca dell’eolico legata ai vari Verdini e Dell’Utri — una vicenda, questa, che getta luce sul nuovo preoccupante “sistema P2” che sta venendo a galla —. E ingrassano a spese di chi sciopera.
Bel risultato davvero, questa incrociata di braccia “anti-bavaglio”: un’intera giornata di pensiero unico non solo a reti unificate, ma anche a edicole unificate. Davvero geniale!, complimenti vivissimi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: