Vorrei essere un hacker, invece sono solo un geek. Ma anche così sono assai avanti

uand’ero poco più che ventenne ruppi gli indugi post-adolescenziali, abbandonai la facoltà di Architettura, la mia terra e le mie cose per gettarmi a capofitto in un “sogno di modernità” da costruire per la vita: diventare pubblicitario. Era il 1986 e quel mestiere, in quell’esatto momento, era LA modernità. Era il «fai un lavoro che... Continue Reading →

Annunci

Altro che Primarie, è tutto deciso: il “politecnico”

Spread Btp-Bund a 310 e aste di titoli di Stato che promettono i rendimenti più bassi da due anni: la crisi dell’Italia sembra un ricordo. Eppure c’è qualcosa che non torna. È cresciuto il tasso di sofferenze bancarie, è aumentata la disoccupazione, è diminuito il risparmio, sono crollati i consumi. Ed è aumentato pure il... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑