R-evolution

Quando una società esaurisce la propria spinta propulsiva, il malaffare dilaga inarrestabile. I nostri nonni hanno fatto (e/o subìto) una guerra mondiale, i loro figli (nostri genitori) hanno ricostruito la società dalle fondamenta e creato benessere sufficiente per due generazioni, la loro e NOI, che in un certo senso stiamo “campando di rendita”. La generazione... Continue Reading →

Annunci

Alle porte di casa la Storia si risveglia!

Alle porte di casa nostra sta avvenendo qualcosa di sorprendente, di storico, di mai accaduto: il Nordafrica e la Penisola Arabica solcate da un'unica grande rivolta popolare e giovanile, nel segno di Twitter e Facebook (già ribattezzato “Sawrabook”, libro della rivoluzione). Il marchio (posticcio) di al Qaeda è finalmente scavalcato da un movimento che vede... Continue Reading →

La superpotenza americana dà i primi segni di cedimento. Non si può essere colonialisti tirando il cordone della borsa

Si può immaginare un impero che non sa essere imperialista? Basta seguire il dibattito in corso oggi sull’Iraq tra il presidente George W. Bush, che cerca un nuovo corso dopo avere licenziato il suo segretario della Difesa, Donald Rumsfeld, e i democratici, che dopo avere riconquistato il Congresso parlano con sempre minore imbarazzo di riportare... Continue Reading →

Il gran visir dei NeoCon se ne va! Che succede?

Donald Rumsfeld si è dimesso. La sua decisione è stata ufficializzata poche ore dopo la disfatta elettorale del partito repubblicano del presidente Bush alle elezioni di medio termine. Il suo posto è preso dall’ex direttore della CIA, Robert Gates. Il capo del Pentagono — uno dei bersagli privilegiati sia dei democratici che dei repubblicani nella... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑